08/09/10

Rieccomi

E' moltissimo che non scrivo su questo blog e me ne vergogno! In questi ultimi mesi mi sembra di essere sempre di corsa, ma probabilmente è solo un'impressione. Ho lavorato, ho fatto i miei soliti giorni di ferie, ho letto, guardato molti telefilm ecc ecc.

Poco prima di partire per le ferie, mi è arrivata l'ultima novità tecnologica con cui mi sto dilettando: un ereader. Ebbene sì, ho ceduto pure io a quest'innovazione, nonostante le centinaia di libri nella mia libreria che ancora aspettano di essere letti.

Ho preso un Nook di Barnes & Nobles, un super gioiellino a mio modesto parere, che se non fosse per la scocciatura di doverlo acquistare su ebay dall'America, ma fosse presente nei negozi, batterebbe di sicuro tutti gli altri per le sue potenzialità e comodità di lettura!
Quindi, per la felicità di quelli che devono convivere con me e la mia ingombrante libreria, ho smesso di acquistare libri cartacei. Si avete letto bene! Ripeto per evitare ogni fraintendimento: Erica, la maniaca di libri e della carta, non acquista più libri di carta! Ok, ve lo concedo, esclusi i libri ricordo comprati in viaggio :-P

Le ultime novità e non solo, quindi le leggo in formato elettronico sul mio nuovo e fedele Nook!
Se non avete mai visto la tecnologia e-ink in azione, fidatevi di me, la vista non si stanca per niente.
Se siete titubanti per la storia del profumo della carta, fidatevi ancora di me: il mio nook sa un odore buonissimo! E in caso di astinenza di odore di carta si può sempre fare un giro in libreria a sfogliare qualche libro gratis :-D
Se diffidate perchè vi piace il contatto con la carta, vi posso dire che il Nook ha un metodo di sfogliare le pagine che l'ha inventato un genio, perchè imita lo sfogliare di un libro! Non ci credete? Cercate le parole chiave "nook page swipe" su You Tube e vedrete ;-)

Per quanto riguarda la vacanze, sono stata in Francia. Ho visitato Valle della Loira, Bretagna, Normandia, e nel viaggio di ritorno Chartres, Versailles, Fontainbleau e Digione, una sacco di chilometri in pochi giorni!

5 commenti:

abbsssoNixon ha detto...

Ciao! Ci stavo pensando anch'io... ma lo voglio assolutamente con lo schermo a colori, altrimenti come faccio a guardare i grafici e le foto dei manuali e dei settimanali? Come ti trovi dopo un mese che lo usi? Io attendo una versione a colori!

abbsssoNixon ha detto...

abbasssoNixon sono io... Katia! ;)

Erica ha detto...

Ah ciao! infatti non ti avevo riconosciuta!
Per i libri mi trovo molto bene, ma non penso che uscira' una versione a colori del Nook, proprio perche' è rivolto ai libri.
Ha comunque 16 toni di grigio...
Se hai bisogno del colore devi interessarti all'iPad o altri tablet che stanno per uscire come il Samsung Galaxy Tab.
L'e-ink a colori fa ancora un po' schifo da vedere...
Ciao!

Gianchy ha detto...

Effettivamente mi spiazza questa questa tua decisione!!! Non l'avrei mai detto che alla fine la tecnologia avrebbe avuto la meglio sul tuo amore per i libri. Scelta sensata, che dovremmo prendere in considerazione anche noi, data la mole di libri posseduti ed il poco spazio per tenerli, ma come si fa... io mi affeziono troppo al supporto cartaceo, alcuni poi li lego ad eventi particolari ed anche a distanza di anni, quando li riprendo in mano mi ricordo di quando li ho letti... Come al solito sono troppo attaccata agli oggetti!!! :-S

Erica ha detto...

@Gianchy: Sai quanto amo la carta anche io, ma ho la casa troppo piena!
Col Nook mi trovo molto bene, e ora leggere i mattoni da polso slogato è un piacere :-D
Ed è anche una scelta ecologica: mi sembra di salvare la vita ad una foresta di alberi...
ciao